ok - 31_28-1-2018 Fiction a Bevagna_Sara e Marti4

La Disney ha scelto Bevagna per una nuova serie TV. Sindaco: “Notorietà e turismo”

Da lunedì 5 febbraio, il canale Disney Channel di Sky trasmetterà una nuova fiction televisiva girata interamente a Bevagna. Questo incantevole borgo umbro si è aggiudicato nuovamente un posto in prima fila tra i luoghi più apprezzati d’Italia da produttori e registi. Prodotta da Stand By Me in collaborazione con The Walt Disney Company Italia, la nuova serie TV si intitola ‘Sara e Marti – La nostra storia’ e si rivolge a un target giovane, prevalentemente a una fascia d’età compresa fra i 6 e i 12 anni. In onda dal lunedì al venerdì alle 20.10, questo nuovo prodotto televisivo (incentrato sulla storia di due sorelle che insieme al papà si trasferiscono da Londra a Bevagna) si caratterizza per un approccio linguistico interessante: sembrerebbe, infatti, che il casting abbia puntato su giovani attori che nella vita fossero sovrapponibili per esperienze e carattere ai personaggi da interpretare, capaci di preservare l’accento locale e di lasciare spazio anche all’improvvisazione. Risultato: ne emerge un’opera assolutamente genuina e autentica, tipica dell’età che vuole rappresentare e del borgo che l’accoglie. “Bevagna è stata scelta tra una selezione di altri comuni – ha spiegato il sindaco Annarita Falsacappa – quello che ha colpito particolarmente la produzione facendola propendere in questa direzione è stata la ricchezza di luoghi storici e architettonici dall’indubbio valore e bellezza. In particolare, è piaciuta molto la scuola primaria di San Francesco con il suo chiostro che risponde perfettamente ai canoni della Disney”. Da qui, l’arrivo a Bevagna di tutta la troupe televisiva che ha girato le riprese da giugno a novembre 2017 “portando una boccata d’ossigeno alla città poco dopo la fase buia del terremoto che aveva inevitabilmente bloccato l’afflusso turistico che caratterizza di solito il nostro borgo medievale – ha precisato il sindaco Falsacappa – tra gli attori, le comparse e i relativi familiari, la città è stata vissuta e percorsa in lungo e in largo da un numero cospicuo di persone. La gente del posto, dopo un iniziale e comprensibile scetticismo, ha apprezzato e condiviso con piacere questa novità che, a tutti gli effetti ha rappresentato e rappresenta tutt’ora un’opportunità per Bevagna e i suoi cittadini”. Molti abitanti del piccolo borgo hanno partecipato attivamente alla riuscita della fiction e in alcuni casi sono nate anche delle belle amicizie. L’amministrazione, ovviamente, ha fatto tutto quello che poteva per collaborare e accogliere le richieste della troupe. Poi a novembre la fine delle registrazioni e i saluti e gli abbracci per un distacco che, il sindaco spera “duri poco perché se la serie avrà successo, la produzione tornerà per i nuovi ‘ciak’ a giugno prossimo proprio durante ‘Il mercato delle Gaite’ per incentrare delle scene nell’ambito di quest’evento medievale” che richiama già di per sé un pubblico di livello internazionale. “Come amministrazione ci auguriamo che questa nuova serie televisiva porti notorietà e quindi turismo a Bevagna e al territorio – ha dichiarato il primo cittadino – noi ci mettiamo tutto il nostro impegno perché siamo convinti che queste dinamiche possano contribuire a far girare l’economia di un borgo come il nostro”. D’altro canto, molto spesso Bevagna viene scelta come set cinematografico da registi e produttori: proprio a maggio, infatti, nella piazza centrale Filippo Silvestri considerata una delle più belle d’Italia, si svolgeranno le registrazioni dello sceneggiato Rai ‘Il nome della rosa’ (tratto dal famosissimo romanzo di Umberto Eco) che si caratterizza per un cast d’eccezione, tra cui vi sono le star Rupert Everett e John Turturro. Un appuntamento di indubbia importanza per questo piccolo borgo rinomato per le bellezze architettoniche e per il fatto di essere accogliente, armonioso e piacevole da vivere e conoscere. Intanto, però, i riflettori si stanno per accendere su Sara e Marti che con la loro freschezza porteranno Bevagna in giro per il mondo, facendola ammirare e apprezzare da tutti.

MAURA DONATI

0 shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *