ok - Metti via quel cellulare

Metti via quel cellulare!

A libri aperti Quando ho iniziato a leggere questo libro (l’ultimo di Aldo Cazzullo, edito da Mondadori, 17 euro), attirata soprattutto dal titolo, pensavo di trovare nella lettura pane per i miei denti. Ovvero, le parole di qualcuno che la pensa assolutamente come me. Il mio odio per i cellulari, peggio ancora per gli smartphone, […]

Processed with VSCO with 6 preset

Due (futuri) registi folignati alla Civica Paolo Grassi

È già passato qualche mese da quando, a novembre, Emanuele Giorgetti e Giacomo Nappini si sono aggiudicati due dei quattro posti disponibili per il corso di regia presso la prestigiosa Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano. Entrambi erano già conosciuti nel nostro territorio e non solo: Emanuele per la realizzazione del docufilm “Shakespeare […]

ok - Diana de Paulo Roscioli

Diana de Paulo Roscioli alla mostra su Bernini per i vent’anni della Galleria Borghese

La festa per i vent’anni della Galleria Borghese, culminata con la storica mostra su Bernini, ha visto la presenza di un’invitata d’eccezione da Foligno. Si tratta di Diana de Paulo Roscioli, o meglio del suo busto marmoreo opera di Gian Lorenzo Bernini che per qualche giorno si è separato da quello del marito Bartolomeo, accanto […]

ok - advocatus - Il Sagrantino di Foligno - Sagrantino della Paciana febbraio 2008 060

Il Sagrantino di Foligno

I montefalchesi non me ne vogliano, ma il primo Sagrantino vinificato secco non fu prodotto a Bevagna, Montefalco, Giano dell’Umbria o Gualdo Cattaneo, paesi che corrispondono all’attuale zona di produzione DOCG. Fu letteralmente inventato in Comune di Foligno, per l’esattezza nelle tenute di Ruozi Berretta oggi, ahimè, convertite in zona industriale-artigianale denominata “La Paciana”. Dalla […]

copertina (2)

Il libro “La Madonna del Pianto di Foligno”. La storia di un Santuario, la storia di una città.

Il prezioso e ponderoso volume, in oltre 700 pagine, ripercorre la storia del culto della Vergine Maria a Foligno. Sono pagine dense di eventi e di persone, di gesti e di memorie. Questo libro diventa, insieme, scrigno e archivio, diario e memoriale, registro e rassegna tecnica, testimonianza di pietà e di cultura civica, di associazionismo […]

ok - Art_Affreschi_Acqua_S_Stefano - Fig.01 - Copia

Cristoforo di Iacopo e gli affreschi di Acqua Santo Stefano

Acqua Santo Stefano è un piccolo villaggio della montagna folignate situato sulla sinistra del fiume Menotre. Citato per la prima volta in un documento del 1098 che si conserva nell’Archivio dell’Abbazia di Sassovivo, il centro abitato custodisce una chiesa dedicata a San Nicola, della quale si ha memoria a partire dal 1295: in questo anno […]

ok - Timio - Democrazia S.Eraclio

La centralità di Sant’Eraclio come santuario a cielo aperto

Se vaghi per il centro di Sant’Eraclio, specialmente in estate o in autunno, ti imbatti spesso in qualcuno che con varie guide in mano ti chiede la strada più breve per Trevi, Colfiorito, Assisi o anche dei santuari limitrofi. A sottolineare la centralità del paese nel territorio periferico di Foligno. Centralità come punto di incontro. […]

ok - muro di bottom

Il Muro di Bottom ricorda la professoressa Lina Lenzi Battoni

Il 26° anno di studio de “Il Muro di Bottom – Insegnanti e Teatro” è stato inaugurato nella Sala Rossa di Palazzo Trinci. Anna Magnini ha letto la seguente lettera dedicata a Lina Lenzi Battoni venuta a mancare questa estate: Cara Lina, sei stata fondatrice e prima presidente della nostra Associazione culturale teatrale “Il Muro […]

ok - La vie en rose - Copia

La vie en rose

In via Franco Ciri fa bella mostra di sé una bicicletta colorata di rosa. Si trova lì da molto tempo. È sempre ben vestita e fresca. Fiori variopinti la accarezzano e le tengono compagnia. Uomini, donne e bambini che le passano accanto sanno di avere un’amica silenziosa con il sorriso sul manubrio. Le automobili, con […]

ok - La verità tagliata

Umbria World Fest: La verità tagliata

Negli anni in cui nei giornali e nei social imperversano le bufale e le cosiddette “fake news” si è cominciato a sentir parlare maggiormente di post-verità. Questo termine, che rappresenta una condizione in cui la verità non costituisce più l’elemento prioritario, è il perno attorno al quale ruota l’Umbria World Fest 2017. La rassegna fotografica, […]