vuoto2

Stregati dalla Carbonara

Via Gramsci by night & food. Ma anche music & shottini ad uso dei Millennials. Una ragazza e un ragazzo siedono al tavolo di un ristorante. Il cameriere gli porge il menù. La fanciulla senza nemmeno sfogliarlo ordina una carbonara. Garbatamente il cameriere: “Mi dispiace signorina, non ce l’abbiamo”. “Non ce l’hai?”, domanda il ragazzo […]

vuoto2

L’amico non amico

Tutti noi abbiamo un amico non amico. Il mio l’ho incontrato in piazza. È un sagace perditempo che glissando la Fornero è andato in pensione ancora pimpante. È un censore a mani alzate che non accetta le opinioni altrui, ma non te lo dice. Di solito te lo manda a dire da un par suo […]

vuoto2

Figli di mare e figli di terra

Dalla dicotomia mare/terra ne scaturisce un’altra, che supera l’estensione geografica per ricollegarsi a quella più intima e, per certi versi, più dolorosa: quella dell’opposizione tra permanenza e distacco. Se il mare allude alla fuga e al distacco – e metaforicamente alla necessità di allargare le proprie conoscenze al sentimento dell’ignoto – al contrario la terra […]

vuoto2

Esprimere un vuoto

Per le note ragioni imputabili al tagliando antifrode c’era la coda al mio seggio. Ciò mi ha permesso di scambiare con i votanti quattro affabili chiacchiere. Una vicina di casa – che conosco solo di vista (buongiorno e buonasera) – mi ha detto ad alta voce perché sentissero tutti: “Mia madre ha votato a destra. […]

vuoto2

Riconoscersi tassi

Complimenti ai folignati che, rievocando la memoria cittadina de “Lu tasso de Budino”, hanno istituito un premio da assegnarsi annualmente all’erede del nostro Eugenio Ferranti, quello del “setello de calce” e della “sportella” della Lamborghini. Ma – per non destare l’ilarità di certi salotti tarlati perugini – non vorrei passasse il messaggio che a Foligno […]

vuoto2

Voto, si dovrà scegliere tra 73 simboli. Il commento di Peppe de Tanilla

Si va al voto. E la novità è che sono state presentate e approvate ben 73 liste che si contenderanno la presa dello Stivale. A parte quelle note ce ne sono alcune dai nomi addirittura esilaranti. Ma comunque tutte degne di attenzione. C’è la lista MO che potrebbe significare “Mo’ ce pensamo noi”, c’è la […]

ok - advocatus - Il Sagrantino di Foligno - Sagrantino della Paciana febbraio 2008 060

Il Sagrantino di Foligno

I montefalchesi non me ne vogliano, ma il primo Sagrantino vinificato secco non fu prodotto a Bevagna, Montefalco, Giano dell’Umbria o Gualdo Cattaneo, paesi che corrispondono all’attuale zona di produzione DOCG. Fu letteralmente inventato in Comune di Foligno, per l’esattezza nelle tenute di Ruozi Berretta oggi, ahimè, convertite in zona industriale-artigianale denominata “La Paciana”. Dalla […]

vuoto2

Finalmente pago

Ospedale, mezzogiorno, vale a dire accesso libero alle corsie per la visita e l’assistenza dei pazienti. Impazienti – invece – sono i parcheggiatori abusivi che si sbracciano da lontano al solo apparire delle auto. Uno di loro indossa le Nike ultimo modello e maneggia un iPhone 8 Plus collegato a due cuffiette Bose. Ha i […]

vuoto2

I faccioni

A Porta Romana sono comparsi i pannelli su cui i partiti affiggeranno i faccioni elettorali. Apriti cielo. I sapienti da tastiera ne contestano l’ubicazione oscena. Ma se è oscena oggi era oscena anche ieri, quando i faccioni incontravano i favori della gente. Eppure nessuno si è mai lamentato. Imperversa l’antipolitica, il dagli all’untore. Basta poco […]

vuoto2

Tubi blu

Nella sua baldanzosa marcia verso i diritti umani e i doveri civici, la pagina Facebook di “Segnalazioni Foligno” è, perlomeno, utile a soppesare la materia cerebrale di chi vi interviene. Questa settimana ci addita una sconveniente pratica in voga tra i possessori di cani incontinenti. Lo fa con tanto di fotografia di un sacchetto di […]