vuoto2

I faccioni

A Porta Romana sono comparsi i pannelli su cui i partiti affiggeranno i faccioni elettorali. Apriti cielo. I sapienti da tastiera ne contestano l’ubicazione oscena. Ma se è oscena oggi era oscena anche ieri, quando i faccioni incontravano i favori della gente. Eppure nessuno si è mai lamentato. Imperversa l’antipolitica, il dagli all’untore. Basta poco […]

vuoto2

Tubi blu

Nella sua baldanzosa marcia verso i diritti umani e i doveri civici, la pagina Facebook di “Segnalazioni Foligno” è, perlomeno, utile a soppesare la materia cerebrale di chi vi interviene. Questa settimana ci addita una sconveniente pratica in voga tra i possessori di cani incontinenti. Lo fa con tanto di fotografia di un sacchetto di […]

vuoto2

Gli insegnamenti ricevuti

Negli anni Venti dello scorso secolo allo scoccar della mezzanotte mio padre recitava davanti al Presepe una filastrocca in dialetto bevanate: “Che fai tu desto bellu fantillu tra er bue e l’asinillu? Che fai tra tamanto gelo e tamanta strina? Che non risponni quelle? Movete, veni a casa mia, che ce scalleremo, beveremo e magneremo”. […]

vuoto2

I cordai di Foligno

Quando gli acquitrini s’imponevano sulle lottizzazioni, i nostri antenati coltivavano la canapa per ricavarne funi. Me lo ha rammentato un viticoltore di Scoglitti, borgata marinara in provincia di Ragusa, tutta serre coltivate a pomodori e disseminata di seconde abitazioni spuntate dalla sera alla mattina tra i canneti di una spiaggia. Il luogo dista poco dalla […]