Dipendenze

Droghe e gioco, è allarme

In aumento minori assistiti, alcolisti, giocatori d’azzardo, cocainomani Nel distretto sanitario di Foligno sono 748 gli utenti che sono seguiti e curati dal servizio per le dipendenze. Gli interventi preventivi, terapeutici e riabilitanti sono divisi in tre aree: quella dell’uso-abuso-dipendenza da sostanze legali (alcoldipendenza, tabagismo, psicofarmaci); quella dell’uso-abuso-dipendenza da sostanze illegali (come oppioidi e cocaina); […]

vuoto2

Quando in una casa arriva un figlio disabile

Nell’attuale dibattito sulla famiglia, il suo ruolo nella società, i compiti che è chiamata a svolgere, le tensioni che la attraversano, è interessante ascoltare la famiglia con disabile. Abbiamo chiesto una testimonianza al Prof. Attilio Turrioni Parlare del proprio privato, rendere pubblico un itinerario di vita non facile, ma che non chiede e mai ha […]

Azzardopolicosti

Azzardopoli

L’Italia è il primo mercato al mondo per consumo di gratta e vinci: su cento biglietti venduti nel mondo diciannove sono italiani; deteniamo il 19% del mercato mondiale dei gratta e vinci. Pur essendo l’1% della popolazione, il mercato del gioco d’azzardo made in Italy rappresenta il 4,4% dell’azzardo mondiale. Secondo l’articolo 721 del Codice […]

vuoto2

L’austerità in sanità non fa bene alla salute

Quando si comincia a fare qualcosa di serio in sanità, incontri sempre qualcuno che storce la bocca. Perché non si è cominciato prima a razionalizzare? Perché solo oggi si pone la sanità al setaccio contro gli sprechi , contro le autocertificazioni false per l’esenzione dal ticket, contro le procedure per l’acquisto di materiale sanitario e […]

AUSL2

Le Asl n. 3 e 4 accorpate sotto un’unica “Ausl n. 2 dell’Umbria”

Vertici della nuova azienda il d.g. Fratini, il d.s. Fiaschini e il d.a. Americioni. Cercasi sede Dal 1° gennaio 2013 l’Asl n. 3 e l’Asl n. 4 dell’Umbria sono state sostituite dall’Ausl n. 2 dell’Umbria. L’“Azienda Unità Sanitaria Locale Umbria n. 2” accorpa così i territori e i servizi dei Comuni di Bevagna, Campello sul […]

persefone

Il sostegno medico e spirituale di Persefone

A Foligno opera un’associazione impegnata nell’attività di assistenza alla cure palliative Le cure palliative sono un diritto e una possibilità, ma vengono spesso dimenticate. In Italia vige una legge, la 38/2010, recante nuove disposizioni che garantiscono l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore da parte del malato, considerata tra le migliori del Vecchio […]

vuoto2

Emergenza gioco

Aumentano i minori e i giocatori patologici, a Foligno ogni giorno una nuova richiesta di aiuto Si chiama ludopatia, o sindrome da gioco patologico. È una forma di dipendenza che coinvolge in Italia il 3% dei giocatori, cioè quasi un milione di persone. Più di 7 milioni i soggetti considerati a rischio. Il gioco compulsivo […]

vuoto2

Guarire dal ridere

Clown e giocolieri nell’Ospedale di Foligno Incontro Stefano Di Salvo nella sede della Gazzetta, presso l’Istituto San Carlo. So solo che è il presidente di un’associazione che fa clown-terapia a Foligno e che è in programma un Corso Clown in questi giorni. Gli chiedo se l’intervista serva a pubblicizzare il corso, mi risponde allegro che […]

vuoto2

Il rapporto medico paziente nell’evoluzione della malattia

Il 9 febbraio, l’Ufficio della Pastorale Sanitaria, in preparazione della 19° giornata del malato, ha chiamato tutti gli operatori sanitari, medici e infermieri a confrontarsi e riflettere sul tema “Al tramonto della vita: alleanza terapeutica e umanizzazione della sofferenza”. Il convegno è stato aperto dal nostro Vescovo, che ha sottolineato la necessità di creare un […]

vuoto2

Al tramonto della vita: alleanza terapeutica e umanizzazione della malattia

Intervista al dott. Sergio Menghini moderatore del convegno Perché come Ufficio per la Pastorale Sanitaria avete proposto ai medici e a tutti gli operatori sanitari di riflettere sul tema dell’alleanza terapeutica e umanizzazione della malattia? Abbiamo scelto questo tema perché attualmente, se da una parte si parla sempre più di consenso informato, che presuppone dialogo, […]

Skip to content